Giovedì, Ottobre 06, 2022
Italian (Italy)English (United Kingdom)

Desiderio Consultants Ltd. è una think tank ed una rete di consulenti internazionali per lo sviluppo indipendenti costituita per promuovere ed influenzare politiche doganali e commerciali nei Paesi Africani, al fine di raggiungere riforme di facilitazione del commercio che favoriscano la crescita degli scambi commerciali a livello internazionale e regionale
Creativity, Commitment to Excellence, Results

La Nuova Zelanda lancia il proprio progetto di single window

There are no translations available.

Si chiama "Trade Single Window" (TSW) il sistema di interfaccia unica per l’assolvimento delle formalità commerciali con l’estero sviluppato dalle dogane neozelandesi per semplificare la vita ed abbattere i costi operativi delle proprie imprese.

Lo scorso dicembre, l’amministrazione doganale neozelandese aveva pubblicato una serie di linee guida in cui venivano descritti in dettaglio i messaggi scambiabili attraverso l’interfaccia in questione (tra questi figurano le dichiarazioni di prearrivo e prepartenza merci, la dichiarazione di importazione e la dichiarazione accise: un elenco completo è disponibile qui). Lo scopo è quello di abituare gli operatori da subito al nuovo formato di dati che saranno trasmessi o ricevuti tramite l’interfaccia, formato che è stato modellato sul WCO data model versione 3.0 dell’Organizzazione Mondiale delle Dogane (vedasi il nostro articolo).

Il single window richiederà infatti un adattamento dei sistemi informatici aziendali degli operatori coinvolti nel commercio con l’estero, i quali dovranno essere opportunamente  modificati per essere in grado di elaborare e gestire la trasmissione o la ricezione dei messaggi canalizzati attraverso il TSW. Il sistema è ancora in fase di implementazione è sarà pienamente operativo agli inizi del 2013.

Al momento le dogane stanno organizzando una serie di incontri con le varie categorie di operatori del Paese per illustrare caratteristiche e funzioni del nuovo sistema. Un aspetto interessante del modello di single window neozelandese è costituito dal fatto che esso accoglierà al suo interno un sistema centralizzato di analisi e gestione dei rischi che passerà al setaccio tutti i dati trasmessi dagli operatori all’interfaccia, associando un profilo di rischio a ciascuna operazione dichiarata, in modo da indirizzare in maniera più selettiva le attività ispettive delle dogane.

View Danilo Desiderio's profile on LinkedIn

 

Copyright © 2011

Desiderio Consultants Ltd., Mandera Road, Kileleshwa, Nairobi (KENYA)