Giovedì, Ottobre 06, 2022
Italian (Italy)English (United Kingdom)

Desiderio Consultants Ltd. è una think tank ed una rete di consulenti internazionali per lo sviluppo indipendenti costituita per promuovere ed influenzare politiche doganali e commerciali nei Paesi Africani, al fine di raggiungere riforme di facilitazione del commercio che favoriscano la crescita degli scambi commerciali a livello internazionale e regionale
Creativity, Commitment to Excellence, Results

Notizie

ICS: da gennaio in vigore i nuovi obblighi, ma non per tutti (aggiornamento)

There are no translations available.

A partire dal 1° gennaio 2011 entreranno in vigore gli obblighi derivanti dal progetto ICS (Import Control System, vedasi il nostro articolo). Gli operatori dovranno pertanto trasmettere agli uffici doganali i dati di sicurezza relativi alle merci importate prima che queste facciano ingresso all’interno nel territorio dell’UE.
La legislazione doganale comunitaria prevede infatti che tutte le merci destinate ad essere introdotte nel territorio doganale dell’UE (salvo alcune limitate eccezioni), vengano coperte da una dichiarazione sommaria di entrata (Entry Summary Declaration o “ENS”), da depositare presso l’ufficio doganale di primo ingresso nel territorio dell’UE, a prescindere da qual è il luogo di destinazione finale delle stesse, e prim’ancora che esse vengano materialmente introdotte all’interno del territorio doganale dell’UE, secondo tempistiche che variano a seconda della modalità di trasporto prescelta.

Leggi tutto...

Nuova pubblicazione AEO

There are no translations available.

E' disponibile nelle maggiori librerie italiane la nuova pubblicazione dal titolo "Operatore Economico Autorizzato: l'esperienza italiana e quella internazionale in materia di audit doganale e sicurezza dei traffici", realizzata a cura di Danilo Desiderio ed Ettore Sbandi, funzionario dell’Agenzia delle Dogane, Responsabile dell’Ufficio Analisi dei Rischi e Audit di Impresa – AEO a Milano. Il volume fa parte della Collana "Dogane e Commercio Internazionale" del Centro Studi e Servizi del Consiglio Nazionale degli Spedizionieri Doganali, Casa Editrice Giappichelli.

Per ulteriori dettagli cliccare qui. Sul sito della casa editrice è possibile prelevare anche uno stralcio del libro. Nell'area "Pubblicazioni" del nostro sito è possibile invece leggere la recensione.

Disponibili gli atti dell'International Customs Conference di Shanghai

There are no translations available.

Sul sito web della Commissione europea sono disponibili gli atti dell'International Customs Conference tenutasi presso l'EXPO di Shanghai lo scorso 1 e 2 settembre 2010. Raggiungere un equilibrio tra l'obiettivo dellla facilitazione dei traffici, da un lato, e quello della tutela della sicurezza dei cittafini, della protezione dei diritti di proprietà intellettuale e della lotta ai commerci illeciti dall'altro, è uno dei temi lungo i quali si è concentrato il dibattito tra vari esperti provenienti da diverse parti del mondo. Ampio spazio è stato dato inoltre alle nuove forme di partenariato operatori-dogana ed al futuro delle relazioni UE-Cina.

Orientamenti EORI, pronta la nuova versione

There are no translations available.

La Direzione Generale TAXUD (Tassazione ed Unione Doganale) della Commissione europea ha pubblicato la versione aggiornata delle linee guida EORI. Il sistema EORI, introdotto dal Regolamento della Comunità europea n. 312 del 16 aprile 2009 (vedasi il nostro articolo), è stato ideato per catalogare gli operatori che agiscono sul territorio doganale dell'Unione europea ed eseguono operazioni di commercio internazionale, onde consentire un più immediato tracciamento elettronico delle operazioni doganali da essi compiute. Le modalità per l'ottenimento del codice e quelle relative alle modalità di inserimento nelle dichiarazioni doganali, sono specificate dalla nota 82556 dell'Agenzia delle Dogane del 17 giugno 2009*. Sul sito internet della Commissione europea è possibile verificare la validità di un codice EORI e controllare a quale soggetto il numero corrisponde.

_____

* Istruzioni aggiornate con la Nota prot. 90673 dell'8 ottobre 2010.

Dogane australiane sotto la vigilanza della Commission for Law Enforcement Integrity

There are no translations available.

La Commission for Law Enforcement Integrity (ACLEI) è un'authority indipendente costituita dal governo australiano nel 2006 (con il “Law Enforcement Integrity Commissioner Act”), per esercitare un controllo sui fenomeni di corruzione commessi dal personale appartenente alla polizia federale (Australian Federal Police, AFP) e dell'Australian Crime Commission (ACC), organismo che si occupa della lotta contro la criminalità organizzata nel Paese.

Leggi tutto...

Altri articoli...

Pagina 90 di 115

90

View Danilo Desiderio's profile on LinkedIn

 

Copyright © 2011

Desiderio Consultants Ltd., Mandera Road, Kileleshwa, Nairobi (KENYA)