Domenica, Gennaio 23, 2022
Italian (Italy)English (United Kingdom)

Desiderio Consultants Ltd. è una think tank ed una rete di consulenti internazionali per lo sviluppo indipendenti costituita per promuovere ed influenzare politiche doganali e commerciali nei Paesi Africani, al fine di raggiungere riforme di facilitazione del commercio che favoriscano la crescita degli scambi commerciali a livello internazionale e regionale
Creativity, Commitment to Excellence, Results

Notizie

Pubblicato il rapporto per il 2009 dell’OMD sui diritti di proprietà intellettuale

There are no translations available.

Sul sito web dell’Organizzazione Mondiale delle Dogane è disponibile una sintesi dei tre rapporti annuali (per il 2009), relativi ai flussi mondiali: 1) dei prodotti che violano i diritti di proprietà intellettuale, 2) delle sostanze stupefacenti e 3) dei traffici illeciti di prodotti a base di tabacco. Tali rapporti analizzano una serie di dati estratti dal Customs Enforcement Network (CEN), sistema informativo su base internet sviluppato dall’OMD che consente lo scambio di dati ed informazioni di “intelligence” tra le dogane dei Paesi membri dell’Organizzazione in materia di evasione fiscale e daziaria, traffici illeciti di valuta e di determinate tipologie di beni a carattere particolarmente “sensibile” (sostanze stupefacenti e psicotrope, precursori di droghe, tabacco, alcolici, materiali nucleari, ecc.).

Leggi tutto...

Legge comunitaria al restyling

There are no translations available.

La “legge comunitaria” costituisce come noto il principale strumento di attuazione delle Direttive comunitarie nel nostro Paese, il quale si affianca a meccanismi più tradizionali che si fondano sul coinvolgimento del Governo nell’attività di trasposizione di tali atti normativi, sulla base di singole deleghe legislative conferitegli di volta in volta dal Parlamento.

Leggi tutto...

Made in Italy, le precisazioni della Corte di Cassazione sulla nuova normativa

There are no translations available.

A seguito delle numerose richieste pervenute a proposito dell'inesatta informazione, apparsa su alcuni organi di stampa, secondo cui la Cassazione avrebbe stabilito che non scatta alcun sequestro per le merci prodotte all'estero ed introdotte in Italia con un marchio di un'azienda italiana (qualora manchi la precisazione del luogo estero di fabbricazione), si forniscono alcuni chiarimenti.

Leggi il Comunicato.

Nuova normativa sul "made in", i primi orientamenti della Corte di Cassazione

There are no translations available.

La Corte di Cassazione fornisce i primi, attesissimi, chiarimenti sulla nuova normativa sul made in Italy introdotta dal d.l. 135/2009 (convertito in legge n. 166/2009), una materia ambigua, caratterizzata da continue stratificazioni normative che stanno generando non poco disorientamento sia presso gli operatori che gli uffici doganali italiani.

Leggi tutto...

Dalla Corte dei Conti UE un’analisi sull’utilizzo delle procedure semplificate nell’UE

There are no translations available.

Le procedure semplificate sono regolate dall’art. 76 del Reg. CEE 2913/92 (Codice Doganale Comunitario) e dagli artt. da 253 a 367 del Reg. CE n. 2454/1993. Esse consentono agli operatori, su previa autorizzazione dell’autorità doganale, di beneficiare di un processo di sdoganamento accelerato, eseguendo le formalità dichiarative in dogana attraverso modalità particolari che di fatto alleggeriscono i loro oneri. Le procedure doganali semplificate sono le seguenti:

Leggi tutto...

Altri articoli...

Pagina 72 di 93

72

View Danilo Desiderio's profile on LinkedIn

 

Copyright © 2011

Desiderio Consultants Ltd., Mandera Road, Kileleshwa, Nairobi (KENYA)