Giovedì, Aprile 25, 2024
Italian (Italy)English (United Kingdom)

Desiderio Consultants Ltd. è una think tank ed una rete di consulenti internazionali per lo sviluppo indipendenti costituita per promuovere ed influenzare politiche doganali e commerciali nei Paesi Africani, al fine di raggiungere riforme di facilitazione del commercio che favoriscano la crescita degli scambi commerciali a livello internazionale e regionale
Creativity, Commitment to Excellence, Results

Dal MiSE le nuove coordinate per la richiesta di documenti di vigilanza e licenze di importazione

There are no translations available.


Con il comunicato Prot. 20100001459 del 12 gennaio 2010, il Ministero per lo Sviluppo Economico (MiSE), Dipartimento per l’Impresa e l’Internazionalizzazione – Direzione Generale per la politica commerciale internazionale, indica i corretti riferimenti dell’ufficio al quale vanno indirizzate le domande di rilascio dei documenti di vigilanza e delle licenze di importazione.

Per quanto riguarda i documenti di vigilanza, si ricorda che la Commissione europea, qualora riscontri (a seguito di un'apposita indagine) che l’andamento delle importazioni di determinati prodotti originari di paesi terzi rischiano di arrecare un pregiudizio ai produttori comunitari, e ove gli interessi della Comunità lo esigano, può assoggettarli a particolari misure restrittive del commercio, fra cui quella della vigilanza comunitaria preventiva.

In tal caso la Commissione adotta dei Regolamenti ad hoc con i quali subordina l’immissione in libera pratica dei prodotti in questione alla presentazione di un apposito documento, detto ”di vigilanza”, che va rilasciato su richiesta dell’importatore dalle autorità appositamente designate di ciascuno Stato membro (indipendentemente dal luogo in cui egli è stabiliito, all'interno della Comunità). Per l’Italia tale autorità è il Ministero per lo Sviluppo Economico (Dipartimento per l’Impresa e l’Internazionalizzazione).

Il documento di vigilanza, redatto su un modello conforme a quello riportato nell’Allegato I del Reg. (CE) n. 260/2009 e valido in tutta la Comunità, deve essere emesso dalle autorità competenti degli Stati membri entro un termine massimo di 5 giorni lavorativi dalla data di ricezione della richiesta (per ulteriori dettagli vedasi il nostro articolo).
 

View Danilo Desiderio's profile on LinkedIn

 

Copyright © 2011

Desiderio Consultants Ltd., 46, Rhapta Road, Westlands, Nairobi (KENYA)