Domenica, Gennaio 23, 2022
Italian (Italy)English (United Kingdom)

Desiderio Consultants Ltd. è una think tank ed una rete di consulenti internazionali per lo sviluppo indipendenti costituita per promuovere ed influenzare politiche doganali e commerciali nei Paesi Africani, al fine di raggiungere riforme di facilitazione del commercio che favoriscano la crescita degli scambi commerciali a livello internazionale e regionale
Creativity, Commitment to Excellence, Results

Notizie

Operazioni con Paesi e territori black list: in rete il modello per la comunicazione all’Agenzia delle Entrate

There are no translations available.

Circa un mese fa, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 88 del 16 aprile 2010 veniva pubblicato il decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze 30 marzo 2010, che stabilisce modalità e termini per la comunicazione telematica all'Agenzia delle Entrate di tutte le cessioni di beni e le prestazioni di  servizi effettuate e ricevute, registrate o soggette a registrazione, nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio in Paesi cd. “black list” di cui ai decreti del Ministero dell'economia e delle finanze 4 maggio 1999 e 21 novembre  2001.

Leggi tutto...

Organizzazione Mondiale delle Dogane, questa sconosciuta

There are no translations available.

Kunio Mikuriya, Segretario Generale dell’Organizzazione mondiale delle dogane (OMD), illustra la nascita ed i compiti di questa organizzazione internazionale a carattere intergovernativo ancora poco conosciuta per i non addetti ai lavori. L’OMD, la cui sede è a Bruxelles, viene costituita dalla Convenzione istitutiva del Consiglio di cooperazione doganale, firmata il 15 dicembre 1950 ed entrata in vigore nel 1952. Nel 1994 muta il suo nome in "Organizzazione mondiale delle dogane" e si espande progressivamente fino a comprendere gli attuali 176 membri. Tra i suoi obiettivi figura principalmente lo sviluppo di standard globali per le procedure doganali (i quali a loro volta derivano dalle migliori pratiche dei suoi membri), nonché l’armonizzazione e la semplificazione a livello mondiale delle procedure doganali, affinché gli scambi internazionali si svolgano senza particolari intralci. A tali obiettivi mira in particolare la Convenzione di Kyoto, conclusa il 18 maggio 1973 ed entrata in vigore il 25 settembre 1974 (nel 1999 viene rivisitata assumendo il nome di 'Convenzione “riveduta” di Kyoto'), uno dei principali strumenti convenzionali gestiti dall'Organizzazione. La Convenzione riveduta di Kyoto rappresenta a livello mondiale il principale strumento di facilitazione dei traffici ed una vera e propria guida per procedure doganali efficaci e moderne. Altre importanti funzioni svolte dall’OMD riguardano la gestione del Sistema Armonizzato, ossia del sistema di classificazione delle merci ai fini doganali più diffuso su scala globale (sul quale si basano le tariffe doganali di oltre 200 Paesi di tutto il mondo), nonchè la gestione degli aspetti tecnici relativi agli Accordi OMC sul Valore in Dogana (ACV), e sulle Regole di Origine (AROO).

Vedi il video su Utube

Riflessioni sulla “first sale rule”

There are no translations available.

La regola della prima vendita (cd. ‘first sale’ rule) rappresenta un particolare metodo di determinazione del valore doganale delle merci applicabile ogni volta che un dato prodotto è assoggettato ad una serie di vendite a catena prima della sua importazione definitiva. Poichè il prezzo della prima vendita è ovviamente più basso di quelli relativi ad ogni successiva rivendita del bene, il metodo in questione consente agli operatori di realizzare notevoli risparmi, essendo i dazi ad valorem calcolati su una base imponibile più bassa. Attualmente i principali blocchi commerciali del mondo (es. UE, USA e Giappone), ammettono la first sale rule (nell’UE il suo utilizzo è previsto dall’art. 147, par. 1, del Regolamento della Commissione n. 2454/1993). Negli ultimi tempi tuttavia, sembra farsi avanti una tendenza, evidente soprattutto negli USA e nell’UE, a sostituire tale metodologia con il criterio opposto, ossia quello del valore dell’ultima vendita (‘last sale’ rule). Ciò sta determinando preoccupazioni da parte di importatori, gruppi ed organizzazioni commerciali di tutto il mondo, i quali temono di vedere scomparire per il futuro tale beneficio.

Al seguente link abbiamo pubblicato un nostro articolo, apparso sul World Customs Journal, che effettua un’analisi comparata della problematica in oggetto negli USA e nell’UE. (leggi articolo)


Aggiornamento:

 

Nelle FAQ abbiamo pubblicato una precisazione per quanto riguarda l'operatività del meccanismo in oggetto in Giappone.

Istruzioni alle imprese che intendono importare od esportare nel 2011 sostanze controllate che riducono lo strato di ozono

There are no translations available.

Con la nota Prot. 7536/RU del 22.02.2010, l’Agenzia delle Dogane aveva recentemente informato gli operatori dell’entrata in vigore, il 1° gennaio 2010, del Regolamento (CE) n. 1005/2009 sulle sostanze che riducono lo strato di ozono (cd. “ODS”), illustrando le modalità di svolgimento dei relativi controlli.

Leggi tutto...

Nuova disciplina dei servizi di rappresentanza doganale in Spagna

There are no translations available.


E’ la Spagna il primo Paese comunitario a ridisciplinare al suo interno, mediante il Real Decreto 335/2010 del 19 marzo 2010, la fornitura dei servizi di rappresentanza doganale, anticipando quanto stabilito dal Codice Doganale Modernizzato (Reg. (CE) N. 450/2008). Lo scopo è quello di creare un piano di gioco omogeneo all’interno del paese per coloro che svolgono attività di intermediazione fra dogana ed impresa, chiarendo quale genere di soggetti rientrano nella definizione di "rappresentante doganale" (figura istituita proprio dal nuovo Codice Doganale) ed uniformando le condizioni alle quali le varie categorie di rappresentanti doganali (professionisti e non professionisti) possono prestare i loro servizi in Spagna. 

Leggi tutto...

Altri articoli...

Pagina 73 di 93

73

View Danilo Desiderio's profile on LinkedIn

 

Copyright © 2011

Desiderio Consultants Ltd., Mandera Road, Kileleshwa, Nairobi (KENYA)